Tenuta San Leonardo: l’eleganza dei vini trentini

Tenuta San Leonardo incarna in modo esemplare la grande storia e prestigio dei vini del Trentino. La viticoltura in Trentino è un percorso secolare denso di emozioni, storia e cultura, del quale San Leonardo rappresenta un delle realtà più significative ed in grado di esprimerne in modo esemplare gli antichi saperi e valori del territorio.

Più di mille anni or sono un monastero, da oltre tre secoli la residenza dei Marchesi Guerrieri Gonzaga e oggi un giardino di rose e di vigne protetto dalle imponenti montagne trentine: ecco lo splendore e la maestosità classica di Tenuta San Leonardo.

Alcuni dei migliori vini rossi del Trentino nascono proprio in questo luogo, un mondo antico nel quale le pazienti pratiche di cantina, frutto dell’antica sapienza artigiana, regalano al mondo autentici gioielli dell’enologia italiana: vini rossi del Trentino di innata eleganza e vini bianchi capaci di esprimersi in un perfetto connubio tra freschezza ed armonia.

Vini del Trentino Alto Adige: l’arte di lavorare la terra

A dare vita a vini del Trentino Alto Adige simbolo della grande tradizione enologica del territorio, sono le persone: famiglie che da generazioni si tramandano il sapere e l’arte di lavorare la terra. Ciò che rende unica e straordinaria la produzione vitivinicola della Tenuta è che molte persone sono addirittura nate e cresciute a San Leonardo, contribuendo con la propria vita e con il proprio lavoro a formare carattere ed identità della proposta vitivinicola San Leonardo.

Visitando Tenuta San Leonardo si percepiscono immediatamente il senso di appartenenza e di armonia che caratterizzato questa storica cantina trentina.

L’anima di San Leonardo: la famiglia Guerrieri Gonzaga

L’anima di San Leonardo è indissolubilmente legata alla famiglia Guerrieri Gonzaga, viticoltori nella Tenuta sin dal XVIII secolo. La lunga tradizione della famiglia si percepisce in ogni singolo angolo della Tenuta e dell’azienda.

Il Marchese Carlo rappresenta certamente la figura più determinante per l’ascesa progressiva dell’azienda vinicola e del suo prestigio internazionale. Carlo Guerrieri Gonzaga è il primo enologo della famiglia, grande appassionato di enologia, da cinquant’anni dedica a San Leonardo la quasi totalità delle sue attenzioni e del proprio tempo. Il figlio di Carlo, Anselmo, ha saputo raccogliere egregiamente il grande patrimonio culturale trasmessogli dal padre. E’ proprio Anselmo Guerrieri Gonzaga che oggi amministra l’azienda San Leonardo ascoltando in ogni sua scelta ed azione, il proprio cuore che batte per la storica tenuta di famiglia.