Quanto vino si può bere al giorno?

Quanto vino si può bere al giorno? Questo il quesito di molte persone appassionate al mondo del vino, che amano questo prodotto e che vogliono consumarlo in modo consapevole e sano.

Il vino fa parte della nostra cultura, tradizione e società e ha influenzato il nostro mondo fin dai tempi più antichi. Il vino è prima di tutto un patrimonio culturale ed economico del nostro Paese, che va amato e sostenuto.

Scopriamo insieme come bere vino in modo sano ed equilibrato.

Vino: quanti bicchieri al giorno?

Le indicazioni scientifiche e mediche relative al consumo di vino quotidiano sono estremamente chiare e puntuali: la soglia limite che è importante non superare è compatibile con due bicchieri di vino quotidiani per gli uomini e un bicchiere di vino per le donne. Questi i quantitativi di un’assunzione quotidiana di alcol moderata.

Consumo di alcol e cancro

Secondo i dati emersi da un’autorevole studio di ricerca condotto dall’Istituto Farmacologico Mario Negri di Milano, entro i limiti di consumo di due bicchieri di vino al giorno, non aumenterebbero le percentuali di rischi di insorgenza per un numero di 13 diverse tipologie di tumori, tra i quali vi sono il cancro allo stomaco, al colon-retto, alla prostata, e ancora al seno e al pancreas.

Superato il limite di 2 bicchieri al giorno, il rischio dell’insorgenza delle patologie citate aumenterebbe rispettivamente tra il 20 e il 30 percento. Questo studio conferma dunque il limite di due bicchieri di vino quotidiani per l’uomo e uno per la donna, per un consumo salutare.

Ecco di seguito le risposte ad alcuni tra i più frequenti quesiti che le persone si pongono in merito al consumo di vino.

Quanto vino bere al giorno a 50 anni? Quanto vino può bere un anziano?

All’età di 50 anni si registra un importante aumento di probabilità di problemi cardiovascolari: per tale ragione è consigliabile nell’uomo un consumo di un bicchiere di vino al giorno e per la donna di 3 bicchieri di vino a settimana. La quantità di vino consumata deve essere ridotta ulteriormente con il progredire dell’anzianità.

Bere vino fa male al fegato

Il consumo di una quantità di vino superiore ai due bicchieri quotidiani per l’uomo e uno per la donna per un discreto periodo può inficiare sulla funzionalità epatica: la trasformazione dell’alcol a livello del fegato produce una serie di sostanze tossiche che danno luogo ad un processo infiammatorio.

Quanto vino si può bere per guidare?

Per non superare i limiti consentiti di alcol nel sangue durante la guida è opportuno non superare la soglia di un bicchiere e mezzo di vino: nella fattispecie il tasso alcolemico nel sangue si attesterà tra lo 0 e lo 0,49 g/l.

Quanto beve un alcolista al giorno?

Un alcolista consuma quotidianamente dosi eccessive e talvolta smodate di alcol: in un alcolista si registra generalmente un aumento del volume globulare medio. Il marker che determina l’abuso cronico di alcol è rappresentato dalla CDT (transferrina desialata).

Un consumo quotidiano di alcol superiore ai 60 grammi per 20 giorni consecutivi, produrrà un importante aumento di questo parametro.