TableBooking








    LaChiesa

    La chiesa dedicata al Culto di San Leonard de Noblac, protettore dei prigionieri, fu costruita nel 940 e in seguito affrescata dai frati crociferi nel 1200. Nel 1800 fu ampliata mantenendo inalterato l’abside romanico ancora visibile.

    La chiesa è tuttora consacrata ed il 6 Novembre si celebra la messa in ricordo del Santo Patrono con il bacio della reliquia e la benedizione delle cantine.


    L'affresco

    L’affresco fu eseguito dai frati crociferi a cavallo tra il 1100 ed il 1200.

    È stato portato alla luce pochi anni fa dopo un lungo restauro conservativo.


    VillaGresti

    Villa Gresti fu costruita nel 1874 in stile liberty su progetto dell’Architetto Tamanini ed è stata teatro di molti avvenimenti storici tra i quali la firma dei preliminari dell’armistizio tra Italia ed Austria che segnò la fine dei combattimenti della prima guerra mondiale.

    L'orto

    All’interno delle mura del borgo vi è un orto molto speciale che il Marchese Carlo assieme al famoso architetto di giardini Paolo Pejrone hanno voluto ricostruire tenendo conto del disegno monastico dell’epoca.

    Tra le tante piante trova posto una estesa collezione di essenze ed erbe medicinali oltre a un roseto ed a una moltitudine di ortaggi.


    Igiardini

    Sono quasi 3 gli ettari di giardini e prati che avvolgono Villa Gresti. Collezioni di piante secolari si stagliano contro il profilo austero dei Monti Lessini.

    Qui convivono piante mediterranee e flora alpina oltre a rose ed a una vasta collezione di Ortensie in una commistione davvero suggestiva.